Agrofarmaci

Sistema di Qualità Nazionale per la produzione integrata, avvio complesso tramite Psr 

16/12/2015 

Il Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata sarà finanziato tramite i Piani di Sviluppo Rurale nell’ambito delle misura 3.1. (Sostegno per la prima adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli ed alimentari) e della misura 10 (Pagamenti agro climatico ambientali).

In base alla misura 3.1. l’aiuto sarà concesso agli imprenditori agricoli che aderiscono al SQNPI per l’abbattimento dei costi di certificazione fino ad un massimo di 1.500 Euro. L’aiuto di cui alla misura 10 sarà concesso sia agli agricoltori che aderiscono al Sistema di qualità nazionale limitandosi a rispettare il disciplinare regionale di riferimento sia a coloro che decidono di chiedere anche l’apposizione del marchio appositamente creato dal MIPAAF. Gli aiuti di cui alla misura 3.1. e alla misura 10 sono cumulabili per l’agricoltore che intende praticare la produzione integrata.

Al momento il Ministero vista la complessità del Sistema  sta cercando di chiarire alle Regioni come devono applicare la misura della produzione integrata volontaria differenziando tre casi: quello in cui la Regione decide di finanziare la misura solo per chi intende operare nell’ambito del Sistema di Qualità, il secondo per chi intende praticare la produzione integrata al di fuor del Sistema di Qualità e il terzo caso nel quale la Regione decide di attivare il finanziamento in entrambi i casi.

L’elemento di pregio del SQNPI è che è l’unico sistema al di fuori delle DOP ed IGP per garantire l’origine territoriale del prodotto agricolo. E’ impossibile per un’impresa agricola non italiana aderire di fatto ad uno dei disciplinari regionali ed ottenere il marchio.

La regione Friuli Venezia Giulia sta già dando avvio alle procedure per l’adesione al SQNPI. La misura 3.1 prevede che l’adesione a qualsiasi sistema di qualità deve esser successiva alla pubblicazione del bando regionale ed il contributo viene concesso a chi aderisce per la prima volta ad un sistema di qualità. Quindi, tutti coloro che aderiranno al SQNPI potranno beneficiare dell’aiuto in quanto è la prima volta che prende avvio questo sistema. Sono, quindi, esclusi tutti coloro che intendono aderire al SQNPI ma in passato hanno aderito alla misura 3.1 per il biologico o per le produzioni a denominazione d’origine. Rispetto quindi alla possibilità di beneficiare dell’aiuto di cui alla misura 3.1.  il numero potenziale dei beneficiari è elevatissimo. Le domande per tale misura devono essere presentate a gennaio

Per la misura 10, invece, chi intende beneficiare dell’aiuto deve prima aderire al SQNPI con una dichiarazione di intenti, poi, dopo la pubblicazione del bando, se la domanda è accettata possono ottenere l’aiuto. In questo caso le domande devono essere presentate a maggio. 

Torna alle Notizie

Licenza Creative Commons
I documenti INTERNI e le pagine di cui si compone questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 Italy. Ogni utilizzo del contenuto al di fuori dei termini di licenza è esplicitamente proibito e perseguibile a norma di legge.