Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ambiente e Territorio > Tematiche > Urbanistica, Territorio e Paesaggio

Urbanistica, Territorio e Paesaggio

Al via il primo Master Universitario in Wine Export Management

14/10/2015

Il vino conquista persone e mercati, apre nuovi scenari professionali, si diffonde nelle culture dei Paesi emergenti e favorisce gli incontri tra le realtà produttive locali. Prodotto indiscusso del Made in Italy, il vino intreccia un legame speciale con il territorio, che non si esprime soltanto attraverso l’analisi degli aspetti organolettici e della composizione chimico-fisica del prodotto, ma coinvolge qualità immateriali come la tradizione, l’origine e il saper fare italiani che imprimono caratteristiche uniche al vino, non replicabili in altri contesti.

Ogni vino ha una sua storia che può essere raccontata soltanto dalle comunità locali che custodiscono il territorio, lo valorizzano e che, di generazione in generazione, selezionano le tecniche migliori per offrire produzioni altamente competitive. Parte sulla base di queste fondamentali premesse il prestigioso Master Universitario di I livello in Wine Export Management presso l’Università di Camerino, diretto dal Professor Luca Petrelli e sostenuto da Coldiretti.

L’obiettivo è quello di fornire agli operatori e ai professionisti attivi nel settore vitivinicolo gli strumenti necessari per rispondere alle esigenze di consumatori internazionali, con tradizioni e origini differenti, ma accomunati dall’interesse a scoprire i paesaggi del vino, dove la sapienza millenaria si incontra con la forza e la vivacità di giovani attenti a cogliere nuove opportunità.

Unico nel suo genere, il Master di Camerino intende formare professionisti altamente qualificati, esperti nel marketing, nel sensory and consumer behaviour e nel wine business avvalendosi dell’esperienza di docenti di prestigio provenienti da diverse parti del mondo che rappresentano la società accademica, il settore produttivo, della distribuzione organizzata e della certificazione.

E, la scelta di organizzare il Master nel territorio maceratese, risponde alla chiara volontà di garantire ai candidati un terreno di lavoro fertile e suggestivo per potersi confrontare con la storia del Verdicchio di Matelica, una realtà da conoscere e da valorizzare nel panorama internazionale, insieme a tutte le altre produzioni tipiche locali del sistema Italia.

I partecipanti verranno preparati, nel corso dell’anno di durata del Master (dal 20 novembre 2015 al 16 novembre 2016), nelle discipline del marketing e della comunicazione, della legislazione enologica internazionale, delle nuove tecnologie in ambito produttivo, con l’ausilio di casi pratici e la previsione di visite presso aziende del settore enologico. Per ulteriori informazioni, si rinvia al link http://masterwineexportmanagement.unicam.it/.

Torna alle Notizie

Licenza Creative Commons
I documenti INTERNI e le pagine di cui si compone questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 Italy. Ogni utilizzo del contenuto al di fuori dei termini di licenza è esplicitamente proibito e perseguibile a norma di legge.